Enfilade

New Book | Elegantiores statuae antiquae: Parole e immagini

Posted in books by Editor on April 12, 2016

From Artbooks.com:

Leonarda Di Cosmo and Lorenzo Fatticcioni, Elegantiores statuae antiquae: Parole e immagini per una fruizione ‘turistica’ dell’Antico nella Roma del Settecento (Rome: Bentivoglio, 2016), 350 pages, ISBN: 978-8898158553, 40€ / $70.

elegantiores_catalogo_grandeLegato al genere degli ‘atlanti’ statuari, il volumetto Elegantiores statuae antiquae in variis romanorum palatiis asservatae di Dominique Magnan (1731–1796), offrendo una selezione aggiornata delle più apprezzate statue antiche, si connota come uno dei numerosi canali di divulgazione della cultura antiquaria operativi nel secondo Settecento. Organizzando il testo secondo strategie comunicative mutuate dalle più aggiornate ‘guide di Roma’ e coniugando nell’apparato iconografico le immagini di consolidate e nuovissime eccellenze statuarie, Magnan realizza un prodotto editoriale nuovo e di sicuro impatto commerciale. Configurate dunque come un’antologia del ‘più bello’ delle collezioni romane di antichità e quasi anticipando le rubriche ‘da non perdere’ o ‘vale il viaggio’ delle guide turistiche a noi contemporanee, le Elegantiores si proponevano come un agile prontuario che poteva essere acquistato ad accompagnamento di altri prodotti dell’ ‘industria’ culturale basata sull’Antico.

Leonarda Di Cosmo e Lorenzo Fatticcioni, studiosi di Storia dell’Archeologia Classica, svolgono la loro attività di ricerca presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Si occupano in particolare di antiquaria e di ‘fortuna dell’Antico’, di Storia del Collezionismo e, in parallelo, di Metodologie Informatiche applicate ai Beni Culturali. In quest’ultimo settore si dedicano alla progettazione di banche dati per la gestione di fonti storico-artistiche e documentarie e di siti web per la Museologia e la Comunicazione del Patrimonio Culturale. Hanno coordinato, tra l’altro, i progetti Monumenta Rariora. Metamorfosi dell’Antico, sulla fortuna della statuaria antica in età moderna e Arretinum Museum, sulla storia del collezionismo di antichità in territorio aretino. Tra le loro pubblicazioni più recenti si segnalano i volumi Le componenti del classicismo secentesco: Lo statuto della scultura antica e Le regole della bellezza: Saperi antiquari e teorie dell’arte nei ‘Segmenta nobilium signorum et statuarum’ di François Perrier.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s