Enfilade

New Book | Antonio Bonazza e la scultura veneta del Settecento

Posted in books, exhibitions by Editor on February 13, 2016

Essays resulting from a study day held in October of 2013 in conjunction with the exhibition on Antonio Bonazza (1698–1763) were published last year by Scripta and are now available from Michael Shamansky (the exhibition was L’anima della pietra: Antonio Bonazza scultore del Settecento, on view at the Museo Diocesano di Padova, 2 May — 31 October 2013).

Carlo Cavalli and Andrew Nante, eds., Antonio Bonazza e la scultura veneta del Settecento: Atti della Giornata di studi, Padova, Museo Diocesano – Venerdì 25 Ottobre 2013 (Verona: Scripta, 2015), 208 pages, ISBN: 978-8898877416, $33.

5669447f7dea9Antonio Bonazza è esponente di spicco di una delle più operose famigliedi scultori del Settecento veneto: insieme al padre Giovanni eai fratelli Francesco e Tommaso ha lavorato in moltissime chiese diPadova e del territorio, oltre che nei giardini delle ville di campagna dinobili famiglie veneziane.Le sue opere si collocano spesso ben al di sopra del livello di quelle deisuoi contemporanei, e raggiungono esiti di eleganza e leggerezza tra ipiù alti della scultura veneta del Settecento.La giornata di studi, organizzata dal Museo Diocesano di Padova inoccasione dei 250 anni dalla morte dell’artista (12 gennaio 1763), è stata occasione per aggiornare il catalogo delle opere, precisare la cronologia, mettere a fuoco la personalità umana e artistica di Antonio e i suoi rapporti con quella del padre Giovanni e dei fratelli Francesco e Tommaso, indagare modelli e fonti visive ed esplorare le relazioni tra la sua arte e quella dei suoi contemporanei.

◊  ◊  ◊  ◊  ◊

I N D I C E

• Anrea Nante, ‘L’anima nella pietra’. Ricerca e valorizzazione per la scultura del Settecento veneto
• Simone Guerriero, Giovanni e Antonio Bonazza, eredità e invenzione
• Damir Tulić, Le opere dei Bonazza sulla costa orientale dell’Adriatico
• Paolo Goi, Sui Bonazza in Friuli Venezia Giulia
• Monica De Vincenti, Antonio Bonazza e l’ingresso della ‘scultura di costume’ nel giardino della villa veneta
• Massimo De Grassi, Tra suggestioni antiquarie e cinquecentismi: fonti visive di Antonio Bonazza
• Denis Ton, I Bonazza e la pittura veneta: interazioni e scambi
• Egidio Arlango e Monica Pregnolato, L’altare dell’Addolorata nella chiesa padovana dei Servi: lettura tecnica e materica di una ‘straordinaria invenzione’

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s