Enfilade

New Book | Una Rivoluzione di Cera: Francesco Orso

Posted in books by InternCS on July 13, 2016

Published by Officina Libraria and available from Artbooks.com:

Andrea Daninos, Una Rivoluzione di Cera: Francesco Orso e e i «cabinets de figures» in Francia (Milano: Officina Libraria, 2016), 160 pages, ISBN: 978-897737759, 20€ / $35.

una rivoluzione di cera_gCon questo studio Andrea Daninos riporta alla luce per la prima volta la figura dello scultore piemontese Francesco Orso, attivo nella seconda metà del Settecento. Unico tra gli scultori piemontesi ad essersi specializzato nella realizzazione di ritratti in cera policromi raffiguranti membri della corte sabauda, opere dall’impressionante realismo, Francesco Orso fu anche l’unico scultore italiano a trasferirsi stabilmente dal 1785 a Parigi, vivendo in tal modo in prima persona negli anni successivi, i momenti cruciali della Rivoluzione francese. A Parigi Orso, che aveva mutato il nome in Orsy, aprirà un’esposizione di figure in cera, che sarà talvolta al centro degli eventi rivoluzionari. Di Francesco Orso viene ricostruita per la prima volta la vita, unitamente al catalogo delle sue opere, sia in cera che in terracotta, molte delle quali sinora inedite. Per meglio delineare la presenza di Orso a Parigi il volume si propone di analizzare la storia delle esposizioni di figure in cera a grandezza naturale in Francia alla fine del Settecento, all’origine dei moderni musei delle cere. Una storia sinora mai studiata compiutamente e che attraverso le biografie dei principali protagonisti di questo genere di esposizioni riporta alla luce un fenomeno che godette di grande popolarità per più di due secoli. In particolare vengono analizzate estesamente la vita e le opere di Philippe Curtius, padre della futura Madame Tussaud, che operò a Parigi negli anni della Rivoluzione francese vivendone alcuni momenti chiave in prima persona. Suoi erano i busti in cera di Necker e del duca d’Orléans portati in trionfo dalla folla il 12 luglio 1789 negli scontri alle Tuileries che diedero il via ai moti rivoluzionari. Completano il volume il catalogo delle opere di Francesco Orso e la trascrizione di numerosi documenti inediti, frutto di capillari ricerche negli archivi francesi e italiani.

Andrea Daninos dedica da anni allo studio della ceroplastica e sul tema ha pubblicato vari articoli. Nel 2009 ha tenuto un corso di specializzazione all’Università Statale di Milano sulla storia della scultura in cera. Vive e lavora a Milano.

Save

Save

Save

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s